Pubblicato il Lascia un commento

Spesa grossa ecco qualche consiglio

A chi non capita di fare una spesa di grosse dimensioni? Può capitare che magari, si vive in famiglia e perciò acquisti di grosse entità sono all’ordine del giorno. Per questo si finisce sempre, sempre, per affaticarsi non poco nel trasportare dozzine di buste della spesa. Ma è davvero necessario sudare le famose sette camicie per una faccenda di questo genere? Attualmente non proprio. Esistono infatti diverse soluzioni che è possibile apportare a questo pesante ma regolare impegno. Vediamo dunque quali sono tutti i metodi con il quale è possibile evitare carichi troppo grossi e come si può ottimizzare attualmente la spesa quotidiana.

Usare un sacco aggiuntivo per caricare la spesa nel carrello

Avete sempre quel “poco di più” che vi costringe ad usare due carrelli? Ebbene, ci sono diversi strumenti con il quale è attualmente possibile ridurre la confusione e limitare la spesa ad un singolo carrello. Innanzitutto, i carrelli della spesa hanno a disposizione diversi componenti che fungono da accessori per migliorare il proprio Shopping. Alcuni hanno un carico aggiuntivo che può essere esteso da sotto il carrello (per buona parte per mettere una cassetta d’acqua) ma non bisogna dimenticare comunque la presenza di quei piccoli anelli che è possibile vedere dietro il carrello. Questi possono infatti essere utilizzati per appendere un sacchetto, o anche un sacco di grosse dimensioni, così da evitare di riempire troppo il carrello o mettere in pericolo oggetti che possono finire schiacciati da altri prodotti. 

Ottimizzare i vostri sacchi, ed accessoriati di conseguenza

Fatto ciò, non rimane che ottimizzare anche la parte che riguarda  il trasporto della spesa in casa. Al giorno d’oggi è facile trovare qualche sacco con il quale mettere più spesa all’interno ed evitare anche l’acquisto aggiuntivo dei sacchetti di plastica. E’ possibile acquistarli sia all’interno del supermercato, così come anche online, a volte in grosse quantità. Sacchi più grandi ridurranno il numero di viaggi dalla macchina alla casa, ma cosa può attualmente ridurre un po’ il peso generale? Un buon mezzo per ridurre almeno la sensazione dei sacchi pesanti sono i moschettoni. In genere vengono utilizzati per portare passeggini, o anche per fissare strumenti ingombranti ai propri vestiti. Alcune versioni usano una pratica presa in spugna morbida che riduce il senso di peso e può perciò farci stressare di meno.

L’organizzazione può aiutare a rendere la spesa più comoda ed economica

Infine, fare una lista della spesa ben organizzata è anche molto importante. Evitare sprechi alimentari può fare bene al mondo e alle nostre tasche: in aggiunta a tutto ciò, sta anche bene controllare le ultime offerte presenti al supermercato di fiducia. Questo può farci dirigere meglio sul prodotto da comprare, risparmiando perciò qualcosa sul lungo andare, ed intasando di meno la propria spesa generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *